top of page

Depressione: cause, sintomi, terapia.



In Italia almeno 1,5 milioni di persone soffrono di depressione mentre il 10% della popolazione italiana, cioè circa 6 milioni di persone, ha sofferto almeno una volta, nel corso della loro vita, di un episodio depressivo. Questo significa che tale disturbo è significativamente presente nel nostro territorio e quindi è altrettanto importante parlarne, riconoscere i segnali d’allarme e correre subito ai ripari qualora ce ne fosse la necessità.


CAUSE DELLA DEPRESSIONE


In questo articolo ci occuperemo delle cause psichiche che sono all’origine di questa forma di sofferenza. La manifestazione depressiva può svilupparsi soprattutto nei momenti in cui il soggetto ha affrontato una perdita importante: un lutto, la fine di una relazione importante, conflitti famigliari o più in generale tutte quelle situazioni che portano il soggetto ha considerare la vita non più degna di essere vissuta a pieno. Come conseguenza il soggetto opera un ritiro delle proprie energie che aveva investito nel mondo che risulta così essere spoglio di qualsiasi attrattiva. Va sottolineato che il disturbo depressivo può insorgere anche in comorbidità con disturbi d’ansia e di attacchi di panico.


SINTOMI DELLA DEPRESSIONE

Si possono individuare diverse aree attorno alla sfera della persona che sono intaccate dalla manifestazione depressiva. Tra i sintomi della depressione troviamo:



Sintomi Cognitivi:

  • Scarsa capacità di concentrazione;

  • Vissuti di colpevolezza, indegnità, ruminazioni mentali su piccoli eventi.

Sintomi Affettivi:

  • Umore depresso, marcata tristezza quotidiana fino a diventare un vero male di vivere;

  • Perdita di interesse anche verso quelle piccole attività che prima erano fonte di piacere e spensieratezza come hobby, sport.

Sintomi Fisici:

  • Mal di testa, palpitazioni, tachicardia, dolori muscolari;

  • Sensazione di avere la testa vuota, confusa.

Sintomi Comportamentali:

  • Mancanza di cura verso la propria persona e l’ambiente in cui si vive;

  • Marcata resistenza nel ricevere aiuto dalle persone vicine.

CURA DELLA DEPRESSIONE

Un metodo privilegiato per il trattamento della depressione è un percorso psicoterapeutico. L’approccio psicoanalitico ha come obiettivo lo scongelamento della parola del soggetto, di arrivare al centro di ciò che lo affligge promuovendo un nuovo investimento della propria vita all’interno del mondo. Elaborare la perdita, risolvere conflitti interni, uscire fuori dalla prigione che costringe il soggetto a rimanere in quella prigione psichica che si è creato da solo sono tutti passi da compiere per una remissione completa e duratura nel corso del tempo.

Quando la sofferenza diventa eccessiva può essere necessario integrare il percorso psicoterapeutico con un sostegno farmacologico. In quest’ultimo caso è raccomandata sempre una visita da uno specialista in psichiatria e non dal proprio medico di base (errore che comunemente le persone fanno molto spesso).

8 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentarios


bottom of page